Information Reliability

Author: Gianpiero Pescarmona
Date: 07/08/2009

Description

L' architettura dei sistemi informativi ci permette di raggiungere nella maniera più semplice, rapida e mirata possibile le informazioni che ci servono, ma non ci garantisce l'attendibilità dell'informazioni trovate.

Nasce nell'utente un desiderio di attendibilità.

Obiettivo = Attendibilità dell'informazione

Avendo un obiettivo preciso possiamo cercare di definire gli strumenti che ci servono e valutarne l'efficienza nell'aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo.

Occorre definire in maniera evolutiva e interattiva i termini del discorso:

  • Web Info
    • raw data reliability
      • Istitutional Repositories
    • data publisher reliability
      • Scholar
      • Patient
      • Young/Old
      • Country

Forme note di validazione

  • Consenso della globalità degli utenti
    • Wikipedia e la colorazione del testo
  • Consenso degli esperti
    • Peer Reviewers
    • Bias of Peer reviewing

Sistema fiducia/Web Catalogation

Nel web uno dei fattori più critici è

  • l'attendibilità dell'informazioni che si trovano. Si trovano a volte informazioni anche complete e precise che sembrano quindi credibili ma non se ne ha la certezza in quanto non si conoscono:
    • la fonte (autore), nel senso che l'autore si firma ma non sappiamo affatto quanto competente o attendibile è su quella materia.
    • informazioni molto brevi che senza troppe parole rispondono alla nostra ricerca ma in questo caso è ancora più difficile fidarsi di sconosciuti non avendo la "risposta" delle informazioni di appoggio che la supportino.

Affidabilità della Persona

  1. qualifica professionale di chi scrive (la casalinga e il professore hanno ambedue bias anche se di tipo diverso)
    1. analisi dettagliata dei possibili bias comuni a più categorie o specifici
  2. curriculum vitae (esperienze e pubblicazioni)
  3. età, sesso, nazionalità e qualunque altro dato possa servire a identificare il modo di vedere della persona
  4. conflitti di interesse palesi o occulti (cui prodest?)

Affidabilità dei singoli (per i non esperti del settore)

  • Esistono poi le fonti istituzionali e personaggi noti e considerati competenti in specifiche materie o comunque persone affidabili in generale per cui anche quando intervengono in settori diversi tendiamo a fidarci.
    • Persone ed istituzioni possono però sbagliarsi in buona fede
    • essere corrotti e sfruttare la loro autorità/autorevolezza per influenzare le nostre decisioni a vantaggio di interessi altrui.

Una persona è affidabile in relazione a:

  • quello che dice
  • quante persone affidabili "propone", cioè se Giovanni dice che Andrea è affidabile ma la maggior parte della gente dice che non lo è anche Giovanni diventa meno attendibile.
    • come evitare che partano delle campagne di screditamento?

come fare?

La persona è "tracciata" attraverso diversi account in diversi siti

  • Valutare la soluzione centralizzata di raccolta/diffusione livello di affidabilità per non rischiare di essere tacciati di giochini.
  • Raccolta keywords per capire meglio in cosa è competente la persona.
  • Proporre il sistema agli sviluppatori di blog/forum, si possono creare plugin per quelli opensource e poi invitare i forum/blog più famosi ad adottare il sistema in modo che questi poi facciano da trascinator

Esempio con scheda: Wellsphere

Affidabilità dei siti o di un'intera piattaforma

  1. Definizione degli obiettivi
  2. Definizione degli strumenti e delle regole
  3. Pluralità di opinioni (motivazione della esclusione dei contributi, che comunque dovrebbero essere conservati, in una lista a parte).
  4. Nominatività dei contributi
    1. qualifica professionale di chi scrive (la casalinga e il professore hanno ambedue bias anche se di tipo diverso)
      • analisi dettagliata dei possibili bias comuni a più categorie o specifici
    2. età, sesso, nazionalità e qualunque altro dato possa servire a identificare il modo di vedere della persona
  5. Utilizzo di dati certificati (se dubbi discuterne i bias) e non di opinioni. Le opinioni e le interpretazioni possono/devono essere molteplici perchè permettono l'evoluzione delle interpretazioni dei fenomeni. Un dato ambiguo è solo inutile.
    • come i motori di ricerca selezionano i dati

Proposte alternative di affidabilità

Il primo punto da risolvere è se sia possibile demandare, senza motivazioni, ad una persona (autorevole):

  • le proprie scelte
    • tutte
    • qualcuna in campi specifici

Il fatto di demandare ad altri alcune scelte appare necessario per riuscire a fare delle scelte in un tempo ragionevole nella vita quotidiana.

In natura numerosi comportamenti di tipo sociale sono praticamente istintivi: il vomito, il prurito, la fuga sono stati descritti accuratamente e hanno lo scopo di permettere di difendersi da un pericolo immediato (il leone per un branco di gazzelle, il cibo avariato ad un pranzo di nozze etc.).

L'atteggiamento gregario (Gregarious/Herd Behavior)

Finchè l’umanità non ha preso coscienza di tali meccanismi essi hanno presentato quasi solo vantaggi, ma nel momento che al fatto di avere leader momentanei (il primo che vede il leone e scappa dalla parte opposta) il cui comportamento è realmente il più utile al gruppo in quel momento si è sostituito il fatto di demandare ad un individuo le scelte (il tiranno, il re , l’opinion maker) anche quando non è nelle condizioni per farlo in maniera adeguata sono aumentati gli svantaggi.

  • Advantages
    • scelte rapide
    • facilmente controllabili e prevedibili
    • scarse spese per istruire le persone
    • consenso sociale
  • Disadvantages
    • scelte non responsabili
    • scelte non rispondenti agli interessi dei singoli ma di gruppi di potere organizzati
    • pubblicità ingannevole
    • consumatori e non attori delle proprie scelte

La scienza non rifugge da queste regole e molto spesso le opinioni degli autori sono riferite in maniera distorta.:

***

La vera frontiera oggi con la facilità di accesso alle informazioni (opinioni e dati grezzi) è quella di fornire agli utenti finali gli strumenti per comprendere il perché delle scelte suggerite, in modo che sia possibile al singolo valutarne gli effetti ( responsabilizzazione del lettore ).

Mentre è facile decidere se mi piace di più il gelato di un gelataio o di un altro, non mi vengono neppure dati i numeri dei morti per influenza distinti in vaccinati e non vaccinati tutti gli inverni. Se li avesse chiunque potrebbe capire se la vaccinazione serve o non serve. Ma il business dei vaccini probabilmente non sarebbe altrettanto florido.

Il blog è la forma in cui il lettore esprime il suo pensiero, in maniera spesso troppo dispersiva a causa degli infiniti approcci possibili a ogni problema. Un blog incanalato su obiettivi precisi, con dati obiettivi portati a sostegno delle varie tesi permetterebbe di rendere più leggibili le proposte di tutti. L'esperto come "levatrice" dei pensieri dei lettori e non come dispensatore di certezze.

Sviluppo di una affidabilità diffusa in siti con questo tipo di struttura cooperativa o anche con filoni di interpretazione antagonisti su determinati dati.

Tale problema è stato recentemente discusso in maniera più ampia in:

Reliability of the info depends on the data selection rules

Targeted knowledge:interaction and rich user experience towards a scholarly communication that “lets”
Pescarmona GP, Giglia E
ELPUB 2009, Milan, 10 – 12 June 2009
[[Local Fulltext]

Presentation

Information in the age of the Web 2.0

The Pinball Machine and the Cloud:Using Rules to move from Information to Knowledge
Pescarmona GP, Zamuner F, Giglia E
Third Italian IA Summit, Forlì, 20-21 february 2009
[[Local Fulltext]

Presentation

ICT and Health Care

How Data Science Is Transforming Health Care

David Hammerstain

Google: Charlotte Kellogg Public Health

Ron S. Kenett, Israel : Applications of Bayesian Networks to Operational Risks, Healthcare, Biotechnology and Customer Surveys

Comments
2012-10-11T22:28:46 - Gianpiero Pescarmona

Cómo las farmacéuticas engañan a médicos y pacientes 2012 by David Hammerstein

2009-09-07T14:04:36 - Elena Giglia

sparita la mia pagina...
vedi

AddThis Social Bookmark Button